Programma edizione 2018

Sabato 06 Ottobre

– Dalle 12 apertura degli stand gastronomici, con caldarroste e specialità tipiche del territorio
– In mattinata arrivo dei trattori d’epoca ed esposizione vecchi macchinari (Viale Remondini e P.zza Europa)
– Mostra e dimostrazioni di vecchi mestieri (Viale Remondini)
– ore 15,30 partenza del trekking del mulino, con arrivo al vecchio mulino della Sforzesca
– Ore 16 dimostrazione di avviamento di trattori “testa calda” (Viale Remondini)
– Arriva il cantastorie
– Fisarmonica e vecchie melodie (Viale Remondini e piazza Europa)
– Piccola mostra di animali di cortile (Viale Remondini)
– Dalle ore 15 : Mostra di cimeli della prima guerra mondiale presso le scuole elementari
– Mercato di prodotti tipici (Viale Remondini, P.zza Europa)
– Creativi ed artigiani (Via Roma , P.zza Europa)
– dalle 15 alle 18 Visita al mulino della Sforzesca

Domenica 07 Ottobre

– Dalla mattinata stand gastronomici, con caldarroste e specialità tipiche del territorio
– Mostra di trattori d’epoca e macchinari (Viale Remondini e P.zza San Carlo)
– Mostra e dimostrazioni di vecchi mestieri (Viale Remondini e Via Roma)
– ore 10,30 partenza del trekking del mulino, con arrivo al vecchio mulino della Sforzesca
– Ore 15 dimostrazione di avviamento di trattori “testa calda”
– Arriva il cantastorie
– Nel pomeriggio la fisarmonica di Piero Tiramani
– Nel pomeriggio la musica delle 4 province con il trio composto da Franco Guglielmetti alla Fisarmonica, Fabio Paveto al      piffero e Nicola Rulli al mandolino.
– Dalle 10 alle 18 Mostra di cimeli della prima guerra mondiale presso le scuole elementari
– Piccola mostra di animali di cortile (Viale Remondini)
– Mostra di di biciclette d’epoca (Viale Remondini)
– Mostra di artigianato (Via Roma, Piazza Europa, P.zza San Carlo)
– Mercato di prodotti tipici (Viale Remondini, P.zza Europa)
– Alle 16 sfilata dei mezzi lungo le vie del paese
– Visita al mulino della Sforzesca (dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18)

Iniziative collaterali:
– Degustazioni di Parmigiano di Montagna, presso l’Araldo nei giardini della Roccca